#EBOLA: UNA NUOVA EPIDEMIA COLPISCE LA RDC

8 maggio 2018 – Il Ministero della Salute della Repubblica Democratica del Congo ha confermato un’epidemia di Ebola, causando già 17 vittime nel nord-ovest del paese.

Proprio sulle rive del fiume Ebola, che attraversa la parte settentrionale della RDC, è stato identificato per la prima volta nel 1976, il virus omonimo.

Prima che l’epidemia venisse confermata, gli operatori sanitari locali hanno riferito che 21 persone mostravano segni di febbre emorragica, nei pressi del villaggio di Ikoko Impenge, vicino alla città di Bikoro.

“Disponiamo ancora di risorse umane ben addestrate che sono state in grado di controllare rapidamente le epidemie precedenti” ha affermato il Ministro della Salute della RDC, paese che sta affrontando la nona epidemia del virus emorragico.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) insieme a Medici Senza Frontiere e alle organizzazioni locali stanno lavorando al controllo epidemiologico.

Il virus Ebola è endemico nella RDC e in altri paesi dell’Africa occidentale.
Si trasmette attraverso il contatto con sangue, secrezioni e fluidi corporei di persone e animali infetti.
Il contagio è più frequente tra famigliari, per l’alta probabilità di contatti.

La peggiore epidemia di Ebola si è conclusa nell’Africa occidentale due anni fa, dopo aver causato più di 11.300 vittime, tra Guinea, Sierra Leone e Liberia.

B.F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: