#MORBILLO – IN RDC UN’ALTRA EPIDEMIA COLPISCE PIU’ DELL’EBOLA

Dall’inizio del 2019, nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) i casi di morbillo sono aumentati di oltre il 700%.

Le Autorità Sanitarie hanno registrato oltre 87.000 casi di infezione, che con un tasso di mortalità stimato all’1,8% si traduce in 1.500 decessi.

Se non viene contrastata immediatamente, l’epidemia di morbillo potrebbe diventare la più letale dell’ultimo decennio.

“Per fermare la catena di trasmissione del morbillo e prevenire future epidemie, almeno il 95 per cento della popolazione deve essere vaccinato”, ha affermato il Ministro della Salute della RDC, Oly Ilunga Kalenga.

L’epidemia si fa strada nella vastità del Paese, che equivale approssimativamente alle dimensioni dell’Europa occidentale, già stremato nella lotta contro l’epidemia di Ebola, causa di oltre 2.000 infezioni, di cui più di 1.357 decessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *