Collaborazioni

La storia del progetto europeo Equal opportunities for health: action for development e quella della Rete Italiana per l’Insegnamento della Salute Globale (RIISG) sono intrecciate e procedono sugli stessi interessi di ricerca e di azione ormai da qualche anno.

Proprio a partire dallo stimolo “Equal opportunities for health“, si è avviato un processo partecipativo che ha coinvolto università, docenti, studenti e organizzazioni sensibili al tema della Salute Globale e decise a diffonderne l’insegnamento.

 

005

CAMPAGNA 005 Zerozerocinque e’ una campagna italiana collegata con l’analoga internazionale “Make Finance Work“.

 

Medici con l’Africa Cuamm Prima ong in campo sanitario riconosciuta in Italia. E’ nata nel 1950 con lo scopo di formare medici per i paesi in via di sviluppo, ha scelto di operare particolarmente nel continente africano, da cui il nome Medici con l’Africa.

 

SaluteInternazionale La salute “senza confini” in un mondo globalizzato e interdipendente. Sistemi sanitari internazionali. Saluteinternazionale.info è un blog aperto a segnalazioni, suggerimenti e contributi esterni.

 

SISM Segretariato Italiano Studenti in Medicina, associazione no-profit creata da e per gli studenti di medicina, si adopera per rispondere ai bisogni di salute dell’individuo attraverso contributi qualificanti alla formazione accademica degli studenti.

 

Italian Climate Network Associazione di volontari esperti, studiosi e appassionati di clima impegnati nella costruzione di un movimento teso ad avvicinare la questione climatica alla popolazione generale.

Global Climate and Health Alliance è stata creata a Durban nel 2011 per affrontare i cambiamenti climatici e per proteggere e promuovere la salute pubblica. L’Alleanza è composta da organizzazioni  unite da una visione condivisa di un futuro equo e sostenibile, in cui gli impatti dei cambiamenti climatici sulla salute siano ridotti al minimo.

 

Centro Salute Globale Regione Toscana è la struttura della Regione Toscana per il coordinamento delle iniziative di cooperazione sanitaria internazionale e di tutela della salute dei migranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *